SALERNO – Nigeriano arrestato per estorsione

Un cittadino nigeriano è stato arrestato dalla polizia a Salerno con l’accusa di tentata estorsione. L’uomo è stato sorpreso mentre in compagnia di altre due persone chiedeva del denaro a tre prostitute, tutte immigrate della Nigeria, che erano nei pressi dello stadio "Arechi". I tre uomini per convincere le donne a pagare non avrebbero esitato ad aggredirle. La scena però è stata notata da una pattuglia della sezione Volanti della Questura. Alla vista degli agenti due uomini sono riusciti a dileguarsi, mentre il terzo è stato bloccato. Una delle donne condotte in ospedale è stata medicata: nell’aggressione ha riportato ferite guaribili in 15 giorni.

Lascia un Commento