SALERNO – Nella scuola Santa Caterina da Siena, singolare fatto

Se in tutte le scuole salernitane si registra una forte contrapposizione tra chi è contro la riforma Gelmini e chi, invece, ne sostiene l’approvazione in Parlamento e la successiva applicazione, quanto accade all’interno dell’Istituto Tecnico Statale Santa Caterina da Siena di Salerno è davvero incredibile.
Facciamo un piccolo passo indietro: nella scorsa settimana, al momento dell’esplosione della lotta studentesca contro il Governo Berlusconi, chi adesso scrive, si accorge che uno dei pochi istituti a non aderire alla protesta è proprio la scuola in questione, guidata dal preside Salvatore Carfagna, padre del Ministro delle Pari Opportunità Mara Carfagna.
La notizia viene ripresa da tutti i quotidiani, che sottolineano la singolarità del fatto. Oggi, però, arriva un’altra clamorosa notizia.
All’interno del corpo docente dell’Istituto Tecnico Statale Santa Caterina da Siena come Professore di Italiano c’è Franco Bonavitacola, fratello del Deputato del Partito Democratico Fulvio.
Una scuola che, a questo punto, assomiglia sempre di piu’ ad un mini Parlamento nel quale le posizioni filo governative del preside Carfagna trovano un saldo ostacolo nelle convinzioni contrarie al progetto Gelmini del fratello dell’attuale parlamentate PD, già Presidente dell’Autorità Portuale.
E domani arriva il giorno del grande sciopero nazionale contro la Riforma della Scuola. All’interno dell’Istituto Santa Caterina da Siena sarà una giornata particolare…

tratto da www.agendapolitica.it

Lascia un Commento