SALERNO – Nassiriya, Cirielli: “Italiani, Eroi di pace”

Edmondo Cirielli, presidente della Provincia di Salerno, e presidente della Commissione Difesa della Camera dei Deputati, celebra l’ottavo anniversario della strage di Nassiriya, nella quale il 12 novmebre 2003 persero la vita 12 Carabinieri, 5 militari dell’esercito, 2 civili e 9 cittadini iracheni. “Nel giorno della memoria dei militari caduti nelle missioni di pace all’estero – si legge nel messaggio di Cirielli – voglio esprimere il mio deferente omaggio a tutti gli italiani che hanno immolato la propria vita per tutelare la nostra Nazione dal pericolo del terrorismo internazionale. Un ricordo particolare va ai militari salernitani, il colonnello Carmine Calò e il caporal maggiore, Massimiliano Randino, caduti in Afghanistan, nella convinzione che con il loro sacrificio hanno contribuito a difendere l’Italia. Le Istituzioni hanno il dovere di celebrare questi italiani eroi di pace, esempio di coraggio, abnegazione e attaccamento alla Patria”. Infine Cirielli rivolge un pensiero commosso a tutti i familiari dei caduti.

Lascia un Commento