Salerno, nasce il primo gruppo- appartamento per anziani “Mai soli”

A Salerno nasce il primo gruppo-appartamento per anziani della città. Si chiama “Mai Soli”, ed è una struttura attrezzata con personale qualificato dove le persone in età avanzata potranno condividere momenti di vita per combattere uno dei disagi più diffusi: la solitudine.

L’idea è della Cooperativa sociale “Santa Rita” di Salerno che, nel Parco Arbostella, ha dato vita ad una residenza in cui sei persone vivranno in una dimensione di piccola comunità autosufficiente, supportate da operatori socio-sanitari 24 ore al giorno, una psicologa, un fisioterapista e un nutrizionista, con programmi personalizzati in base alle esigenze alimentari di ciascuno e attività ludico-ricreative.

La presentazione alla stampa dell’innovativa struttura è prevista per venerdì 29 settembre alle 10, mentre le attività cominceranno dal giorno successivo, sabato 30 settembre.

“L’obiettivo di «Mai Soli» – spiega Giovanni Romano, presidente della cooperativa Santa Rita – è dare vita ad una residenza che si ponga come obiettivo quello di sconfiggere la solitudine degli anziani, autonomi e semiautonomi, adottando una serie di attenzioni ed assistenza continua per garantire il benessere psico-fisico e combattere l’insorgere di malattie mentali degenerative”.

Lascia un Commento