Salerno, muore in carcere. Indagato un medico del Ruggi

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

E’ stato iscritto nel registro degli indagati, il medico che ha visitato e stabilito la dimissione del detenuto Aniello Bruno. Il 50enne originario di Angri è poi morto qualche giorno dopo nel carcere di Fuorni. 

L’uomo poco prima di Pasqua si era sentito male. Aveva fortissimi dolori acuti all’addome. Una condizione che aveva convinto i vertici della casa circondariale a trasferirlo per accertamenti all’ospedale di Salerno.

 

Lì, l’uomo era stato visitato e poi dimesso. Nella notte di Pasquetta Bruno è deceduto. La famiglia del 50enne ha presentato una denuncia e nel registro degli indagati è finito il medico che lo ho visitato.

La cartella clinica di Bruno è stata posta sotto sequestro ora si attende l’esito dell’autopsia per fare chiarezza sulla sua morte e verificare le eventuali responsabilità del medico. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp