SALERNO – Movida violenta, sabato sera da dimenticare

Botte da orbi in tre diversi punti del Lungomare e attorno a piazza Flavia Gioia, per un sabato sera da dimenticare nella Movida salernitana. Il caos è scoppiato prima sul Lungomare dove si sono affrontati due gruppi di ragazzi proveniente da due zone diverse della città. Dalle parole si è passati ai fatti tra pugni e schiaffi. La seconda lite è scoppiata invece tra due ragazze che, pare per motivi, ancora una volta, futili, se le sono date di santa ragione. La terza rissa, poco dopo, è scoppiata tra Corso Garibaldi e Piazza Flavio Gioia. A quanto pare tutto sarebbe partito dalla reazione di un 24enne a cui era stato pestato il piede. In pochi minuti sono volati sedie e tavolini dei bar. Oltre una ventina i giovani coinvolti, uno dei quali sarebbe anche stato colpito con una bottiglia alla testa.

Lascia un Commento