SALERNO – Monsignor Moretti incontra gli operai del pastificio Amato

Arriva anche dal vescovo della diocesi di Salerno-Campagna-Acerno, monsignor Luigi Moretti, la solidarietà ai lavoratori dello storico Pastificio Antonio Amato per le difficoltà che vivono da tempo. Questa mattina il presule ha ricevuto una rappresentanza dei lavoratori del pastificio accompagnati dalle rappresentanze sindacali, che hanno raccontato le difficoltà legate alla cassa integrazione, alla necessità di mantenere la propria famiglia e alla paura per il futuro. L’Arcivescovo si è informato della situazione giuridica dell’opificio, ascoltando con attenzione le loro preoccupazioni. “Se è utile, sentitemi insieme a voi” ha detto, confermando la vicinanza a ciascun operatore dell’azienda. L’Arcivescovo ha esortato i lavoratori a non abbandonarsi alla disperazione, e nei limiti delle sue possibilità, ha espresso disponibilità a dare voce alle loro istanze. Infine Monsignor Moretti si è assunto l’impegno a seguire con attenzione gli sviluppi della vicenda e ha auspicato un intervento delle Istituzioni per il bene delle 125 famiglie.

Lascia un Commento