Salerno, Monsignor Moretti ha deciso di restare in città da parroco

Monsignor Luigi Moretti, arcivescovo di Salerno dimissionario per motivi di salute, ha confermato che resterà a Salerno e di voler continuare il suo servizio ministeriale. Lo farà da vice-parroco a San Giuseppe Lavoratore nel quartiere Irno.

Resterà in carica da vescovo fino alla nomina del suo successore. Va in pensione solo da vescovo e non da prete. “Non ho progetti per il futuro. Resto a Salerno senza dar fastidio a nessuno”, ha dichiarato nei giorni scorsi. Ora secondo le anticipazione del Mattino si sistemerà presso la parrocchia di San Giuseppe.


Lascia un Commento