SALERNO – Modifica al progetto per la variante alla SS18 a Roccapiemonte

La provincia di Salerno apporterà delle modifiche al progetto per la realizzazione della variante alla Statale 18, a Roccapiemonte, in prossimità di zona Codola, che collegherà il territorio con la zona di Cava de’ Tirreni e Nocera Inferiore, a beneficio della circolazione. In questo modo la Provincia ha voluto rispondere alle richieste dell’amministrazione comunale e del Comitato cittadino “San Pasquale”, dal momento che i lavori potrebbero sovrastare la chiesa di San Pasquale, con un evidente impatto ambientale. Questa mattina presso la sede della Provincia, si è tenuto un incontro tra il consigliere provinciale, Antonio Pagano, l’assessore ai Lavori Pubblici, Attilio Pierro, il dirigente Lorenzo Criscuolo, e l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Roccapiemonte, Raffaele Polichetti insieme ai rappresentanti del Comitato “San Pasquale”. La Provincia ha condiviso la richiesta di rettifica del progetto allo scopo di favorire la tutela paesaggistica e la salvaguardia della chiesa di San Pasquale, sito di interesse storico e culturale per la comunità rocchese.

Lascia un Commento