Salerno: Mobilita’ da e verso Universita’, primi provvedimenti

Primi effetti positivi per la mobilità degli studenti e del personale dell’Università di Salerno grazie all’accordo sottoscritto ieri tra Università, Provincia di Salerno e AdiSU. Da lunedì 13 ottobre la CSTP  apporterà alcune sostanziali modifiche alle linee 7, 17 e 27 che da Salerno raggiungono i Campus universitari di Baronissi e Fisciano.
"E’ un primo passo – ha dichiarato il Rettore, Aurelio Tommasetti –  verso l’attuazione degli intenti sottoscritti con la Provincia di Salerno e l’A.Di.S.U. per rendere veramente fruibile ai suoi utenti la nostra Università”.

Sarà inoltre presto garantito agli studenti del IV, V e VI anno di Medicina e Chirurgia, il raggiungimento entro le 8.30 dell’Azienda Ospedaliera Universitaria, dove sono impegnati nelle attività di tirocinio, da Fisciano e da Baronissi e di istituire, in tempi rapidi, un ulteriore transito alle ore 16.00 dal campus di Fisciano a quello di Medicina a Baronissi per poi raggiungere Salerno.

L’accordo siglato con la CSTP prevede anche la proposta di soluzioni per il potenziamento del servizio di trasporto pubblico locale lungo le direttrici della Piana del Sele ed Agro-Nocerino. Allo studio anche soluzioni per cercare di garantire corse di collegamento da e per Salerno dalle residenze di Fisciano, Penta e Baronissi, nei giorni di sabato e domenica.

Lascia un Commento