SALERNO – Misteriosa assenza di De Luca alla Processione. Avrebbe avuto un malore

Dopo 15 anni, il sindaco di Salerno De Luca non ha partecipato alla Processione di San Matteo. La sua assenza è stata immediatamente notata dalle migliaia di persone che si accalcavano ai lati delle strade attraversate dal sacro corteo. Al posto di De Luca, con la fascia tricolore, Eva Avossa, il vice sindaco, a quanto pare, avvisato solo all’ultimo minuto della necessità di una sua partecipazione al posto del primo cittadino. Le voci sull’assenza di De Luca, che nella mattinata, invece aveva partecipato al Santa Messa in Duomo, sono state diverse e si sono diffuse tra la gente. La notizia ufficiale è che il sindaco ha avuto un malore nel primo pomeriggio che gli ha impedito di essere fisicamente alla Processione. Per alcuni, invece, il primo cittadino ha deciso di non partecipare per non trasformare, attraverso la sua presenza, il momento religioso in una contestazione in considerazione della possibile presenza di lavoratori in stato di agitazione. Un’ultima ipotesi invece parlava di un’assenza non programmata per un improvviso impegno fuori città. Sta di fatto, che sulla pagina Fb del sindaco sono arrivati decine di commenti con la richiesta di avere notizie sulla sua salute ma anche un gesto di "coraggio" e "sincerità" da parte del primo cittadino che chiarisse i motivi della sua assenza.

Lascia un Commento