Salerno: Minacciava passanti con siringa, arrestata donna

Impugnando una siringa sporca di sangue e dicendo di essere portatrice di AIDS, una donna ieri pomeriggio a Salerno, all’interno di un parcheggio di Piazza della Concordia, ha minacciato i passanti pretendendo una somma di denaro. Ha minacciato anche un dipendente di Salerno Mobilità, intervenuto affinché la donna si allontanasse dal parcheggio.

Gli agenti della Polizia, giunti sul posto, hanno bloccato la donna, 38enne, salernitana già nota alle forze dell’ordine per i suoi trascorsi giudiziari e l’hanno arrestata con l’accusa di estorsione aggravata. I poliziotti, nel corso dell’operazione,  hanno sequestrato la siringa e la somma di denaro ritenuta provento dell’illecita attività delittuosa.

Lascia un Commento