Salerno – Metrò; Vetrella, il ‘nemico Regione’ non è un nemico

L’assessore regionale ai Trasporti, Sergio Vetrella, replica alle dichiarazioni del sindaco Vincenzo De Luca fatte ieri a Radio Alfa sulla questione dei fondi necessari alla gestione della metropolitana. “Come la ferrovia di Salerno che doveva essere una metropolitana non è una metropolitana, così il 'nemico Regione' non è un nemico”, dichiara Vetrella il quale poi aggiunge: “Come la seppia che butta fuori il nero inchiostro per confondere eventuali attacchi, prevenendoli, così operano in politica, purtroppo, alcuni personaggi”. L’assessore regionale poi spiega che alla presenza del viceministro De Luca lo scorso 6 giugno è stato firmato un accordo che impegna il Ministero a trovare i fondi necessari all'esercizio della ferrovia di Salerno. “Il vice-ministro abbandoni il populismo. I nemici di Salerno – conclude Vettrella – sono nelle pratiche fatte male, nelle procedure condotte con superficialità, negli improduttivi doppi incarichi”.

 

Lascia un Commento