SALERNO – Metrò non prioritaria per la Regione. Sconcerto da Valiante

Si dice sconcertato il consigliere regionale salernitano del Pd, Gianfranco Valiante, per le dichiarazioni dell’assessore regionale ai trasporti Sergio Vetrella secondo cui la metropolitana di Salerno non rientrerebbe fra le priorità della giunta regionale. “L’assessore forse dimentica che la metropolitana di Salerno – afferma Valiante – rappresenta un’opera strategica, fondamentale non solo per la città ma per l’intera mobilità regionale. Mi rifiuto di credere –spiega – che logiche e beghe politiche siano più forti del senso di responsabilità istituzionale”. Secondo Gianfranco Valiante la metropolitana è un’opera non più rimandabile per le sue enormi potenzialità, a sostegno della razionalizzazione dei flussi di traffico, in una delle aree più vulnerabili del sistema della mobilità regionale.

Lascia un Commento