SALERNO – Incensurato nascondeva 4 Kg di droga a casa della nonna

La casa della nonna era il nascondiglio scelto da un giovane incensurato di Salerno per nascondere oltre 4 chili circa di droga. E’ stato però scoperto ieri sera dai carabinieri del Reparto Operativo del Comando provinciale di Salerno che hanno recuperato il grosso quantitativo di hashish e arrestato l’insospettabile: il 22enne Fabrizio Argento, residente nel popoloso quartiere di Pastena a Salerno.
La nonna che vive in un edificio di via Petrillo era all’oscuro di tutto. Nonostante vari tentativi da parte del giovane di fuorviare i carabinieri, all’interno di uno stanzino i militari hanno trovato 4 chili e 250 grammi di hashish suddivisi in panetti. Il comandante del Reparto Operativo, il tenente colonnello Francesco Merone ha spiegato che dalla droga si sarebbero potute ricavare  circa 18mila dosi per un valore allo spaccio di  oltre 90mila euro.
L’arresto rientra in un’attività di monitoraggio dello spaccio di sostanze stupefacenti da tempo avviato dal Comando Provinciale dei carabinieri di Salerno di concerto con la Procura. L’attività finora ha portato all’arresto di oltre 30 giovani a alla denuncia o segnalazione alla Prefettura di altri 150 giovani.

Lascia un Commento