Salerno, manca il personale alla ASL. Iervolino chiede di accedere alle graduatorie del Ruggi

A fronte della preoccupante carenza di personale nelle strutture della ASL, il commissario straordinario, Mario Iervolino, chiede l’utilizzo delle graduatorie approvate dall’Azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. Una richiesta scritta e protocollata oggi dal neo manager con una lettera nella quale Iervolino ribadisce che la carenza riguarda soprattutto gli infermieri e gli operatori socio –sanitari.

Certo da tempo sono state avviate le procedure previste per l’arruolamento attraverso la mobilità ma ci sono ritardi. L’immissione in servizio degli operatori socio sanitari però sta subendo dei rallentamenti a causa del ritardo nei nulla osta da parte delle Aziende di provenienza.

Per gli infermieri, invece, i ritardi sono stati provocati dalle numerose richieste, circa 1800, che hanno rallentato i lavori dell’apposita Commissione di valutazione del curriculum. Iervolino, chiede a Longo dunque di autorizzare l’utilizzo delle graduatorie stilate dal Ruggi, per 80 infermieri e 20 operatori socio sanitari

Lascia un Commento