Salerno, mamma e figlia aggredite da un gruppo di giovanissimi sul Lungomare

Sono in corso accertamenti per individuare gli autori dell’aggressione compiuta sabato sera ai danni di una ragazzina di 12 anni e di sua madre sul Lungomare di Salerno nei pressi della spiaggia di Santa Teresa.

Madre e figlia sarebbero state molestate da un gruppo di ragazzi.

A denunciare il brutto episodio, con un post su Facebook, è stato lo zio della minorenne evidenziando che la ragazzina già in passato avrebbe subito minacce da parte di alcuni suoi coetanei.

La madre avrebbe tentato più volte la strada del dialogo, coinvolgendo anche alcuni insegnanti della 12enne.

All’origine di questa aggressione ci sarebbero episodi di bullismo.

I ragazzi autori dell’aggressioni si sono anche vantati del gesto compiuto postando su Facebook il messaggio “Siamo talmente famosi che ne parlano i giornali”

Lascia un Commento