Salerno, mamma coraggio rifiuta la chemio per far nascere la sua bimba.

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Aveva rifiutato la chemioterapia per portare a termine la gravidanza e dare la vita alla sua bimba. Una donna salernitana di 31 anni è riuscita nel suo intento.

Due giorni fa, alla Malzoni di Avellino, nonostante un tumore in stato avanzato al seno, assistita dal dottore Raffaele Petta, ha dato alla luce la sua piccola. Si tratta del secondo bambino, che allieterà le giornate della donna già costretta a sottoporsi a un delicato intervento laparoscopico per endometriosi, nel 2017, eseguito dal medico salernitano. All’inizio della gravidanza, era arrivata anche la terribile diagnosi: un nodulo al seno altamente maligno. Fu ventilata l’ipotesi di interrompere la gravidanza per eseguire subito un intervento chirurgico ma la mamma coraggio non esitato, scegliendo di continuare la gravidanza pur di salvare la propria creatura. La 31enne è stata sottoposta a due cicli di chemioterapia in gravidanza, poi la decisione di arrivare al parto naturale a 37 settimane.

 

La piccola pesa 2,800 chilogrammi e non ha avuto bisogno dell’incubatrice. Ora la neomamma sarà presto sottoposta all’intervento chirurgico di asportazione del tumore al seno per arrivare ad una completa guarigione. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp