Salerno, maltratta e minaccia la moglie. Arrestato marito violento

Con l’accusa di maltrattamenti familiari, un commerciante salernitano di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri.

Sarebbe responsabile di lesioni e violenza privata nei confronti della moglie.

La donna sarebbe anche stata minacciata con una pistola regolarmente detenuta dal marito. L’arma è stata sequestrata dai carabinieri della Stazione di Mercatello.

La misura cautelare è stata disposta dal giudice per la pericolosità dell’uomo e per le continue violenze nei confronti della donna non solo picchiata ma anche continuamente mortificata dal marito violento.

Lascia un Commento