Salerno: Maltempo, De Luca chiede di riconoscere lo stato di calamita’

Il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, chiede di procedere rapidamente alla ricognizione dei danni provocati dal maltempo e riconoscere lo stato di calamità naturale alle zone delle Campania maggiormente colpite. Per De Luca a destare particolare preoccupazione sono le situazioni del Nolano, Terra di Lavoro, nell'area vesuviana e stabiese, nel Cilento e nell'Agro nocerino sarnese. A rischio ci sono le coltivazioni agricole, i capannoni, la viabilità e le strutture turistiche propria alla vigilia della stagione estiva. Il primo cittadino di Salerno ritiene urgente realizzare una mappatura chiara ed oggettiva dei danni per stabilire il primo piano d'interventi per la messa in sicurezza ed il successivo recupero delle perdite subite.

Lascia un Commento