Salerno, lunedì 29 e martedì 30 ottobre “Coltivare diritti, raccogliere legalità”

Due giorni di confronto per i lavoratori e gli operatori del settore dell’agroindustria campana per costruire un rilancio concreto del comparto. E’ lo scopo di “Coltivare diritti, raccogliere legalità”, l’VIII Congresso della Flai Cgil Campania che si svolgerà lunedì 29 e martedì 30 ottobre a Salerno, presso il Grand Hotel Salerno.

 Si comincia lunedì alle 14:00 con la relazione di apertura affidata al segretario generale Giuseppe Carotenuto seguita dai saluti dei numerosi ospiti del mondo della politica, dell’industria, dei mestieri. E’ prevista tra gli altri la presenza del Capo della Segreteria del Presidente della Regione Campania e delegato all’Agricoltura, Franco Alfieri, del presidente regionale di Libera, dei vertici di Anicav (Associazione Nazionale Industriali Conserve Alimentari Vegetali) e delle principali associazioni di categoria (Cia, Coldiretti e Confagricoltura). Ad aprire e chiudere la prima giornata di lavori lo spettacolo musicale “Facciamo finta che…chistu è Peppinu” a cura di Tonino Macis e Gerardo Ferrara.

I 120 delegati, scelti tra i 286 delegati che hanno partecipato ai congressi provinciali, si ritroveranno martedì 30 ottobre, a partire dalle 9:30, per la seconda giornata di lavori che si concluderà con l’elezione del nuovo segretario generale della Flai Cgil Campania.  Tra gli ospiti il vice Presidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola e l’europarlamentare Andrea Cozzolino.

Lascia un Commento