SALERNO – Lunedì si presentano i nuovi alloggi universitari

Alloggi dotati di ogni confort, in stanza singola o doppia con servizi, sale per attività culturali e ricreative, spazio internet, biblioteca, aria condizionata e posti auto. Sono le caratteristiche delle residenze universitarie del Campus di Salerno che saranno inaugurate lunedì 10 novembre alle 10,30. L’opera, cofinanziata dal Miur, dalla Regione Campania e dall’Ateneo di Salerno, è costata 15 milioni e 500 mila euro. Sono state realizzate 282 unità abitative di cui 210 posti letto in stanza singola, 11 per utenti con disabilità, e 72 in 24 miniappartamenti da destinare ad altra utenza. “La filosofia alla base delle residenze – ha detto il Rettore Pasquino – è quella di consentire agli studenti di vivere l’università in modo nuovo, di unire alla crescita formativa la costruzione di un percorso di sviluppo personale all’insegna dei principi di autonomia e responsabilità”.

Lascia un Commento