SALERNO – Liliana De Curtis incontra i detenuti per raccontare il suo Totò

Dopo l’incontro con Luciano De Crescenzo, continuano gli appuntamenti organizzato d’intesa con la Casa Circondariale di Fuorni per offrire l’opportunità ai detenuti di confrontarsi con i grandi autori del panorama culturale contemporaneo. Domani, mercoledì 27 aprile, alle 15,30 sarà protagonista Liliana De Curtis autrice di "Malafemmena" che racconterà uno dei più grandi interpreti della storia del cinema e del teatro italiano, suo padre. Totò. Nel corso dell’incontro sarà proiettato un documentario dal titolo "un principe chiamato Totò" che racchiude una carrellata dei ricordi dei personaggi più famosi del mondo dello spettacolo che lo hanno conosciuto e amato. E’ prevista anche l’esibizione del coro del progetto Canto Corale Casa Circondariale di Salerno con il coro Daltrocanto.

Lascia un Commento