SALERNO – Licenziato dipendente per aggressione a dirigente comunale

L’Amministrazione Comunale di Salerno, al termine del procedimento disciplinare previsto dalla legge e dal contratto di lavoro,  ha disposto il licenziamento di un dipendente responsabile di un’aggressione verbale e fisica ai danni di un dirigente comunale avvenuta lo scorso 9 luglio. L’Amministrazione Comunale di Salerno – si legge in una nota – intende, con questo provvedimento: stigmatizzare con fermezza il gravissimo comportamento del dipendente, tutelare la dignità psico-fisica e professionale del dirigente aggredito e garantire il sereno svolgimento delle attività lavorative nell’ambito dei settori e dei servizi comunali.

Lascia un Commento