SALERNO – Lettera di Napolitano a Cirielli

Il presidente della repubblica, Giorgio Napolitano, ha risposto al presidente della provincia di Salerno, Cirielli, che, in una lettera, aveva espresso il rammarico “di aver visto negletto il ruolo di Salerno nella cerimonia del 7 gennaio a Reggio Emilia”. Il capo dello Stato ha ribadito che Salerno non ha ricevuto la bandiera tricolore di capitale risorgimentale d’Italia solo perché non esiste un atto normativo di trasferimento formale della capitale a Salerno. “Questo dato di fatto, tuttavia – ha concluso Napolitano – non affievolisce l’onore che si deve rendere a Salerno come sede del governo italiano dall’11 febbraio al 15 luglio 1944, e il riconoscimento che a Salerno spetta nella storia della nuova Italia democratica”.

Lascia un Commento