SALERNO – Legambiente, città prima nel Sud per qualità dell’ambiente

Secondo Legambiente, la città di Salerno con la sua 34° posizione è la prima città campana e del sud, per qualità dell’ambiente. Il dato è contenuto nel 16esimo rapporto annuale di Legambiente su Ecosistema Urbano, in base al quale la città di Napoli con l’89° posizione è la peggiore della regione e tra le grandi metropoli. Salerno, sul piano della qualità ambientale, ha registrato uno scatto avanti di ben 49 posizioni rispetto allo scorso anno. Aria e rifiuti sono in miglioramento, e un balzo in avanti si registra anche per quanto riguarda la raccolta differenziata con una parallela diminuzione delle produzione di rifiuti pro capite da 532 a 510 kg. Napoli invece, sottolinea Legambiente, perde una posizione scendendo all’89° posto. Detiene la peggiore concentrazione media di biossido di azoto, ultima anche per la qualità ambientale di autoveicoli di euro 3 e euro 4 circolanti sul territorio comunale.

Lascia un Commento