SALERNO – Legalità, Gianfranco Valiante plaude alle importanti operazioni

Un plauso alle brillanti operazioni degli ultimi giorni di Guardia di Finanza e Carabinieri arriva dal presidente della Commissione regionale anticamorra, Gianfranco Valiante. L’intervento del consigliere regionale salernitano si riferisce al sequestro di beni per oltre 15 milioni di euro ad un imprenditore salernitano vicino al clan Serino e poi alla confisca di beni per un milione e mezzo di euro a due fratelli legati al clan Pecoraro-Renna che ha imperversato, negli anni scorsi, nella Piana del Sele. “L’operazione della Direzione Antimafia, delle Fiamme Gialle e dei Carabinieri di Salerno – sottolinea Valiante – dimostra come, anche nel territorio salernitano, che non è immune da infiltrazioni e da traffici illeciti, sia necessario mantenere sempre alta la guardia per debellare il pericolo strisciante di illegalità ed assicurare alla giustizia chi perpreta crimini, freno per lo sviluppo e fonte di preoccupazione per le forze sane della società”.

Lascia un Commento