Salerno, le richieste degli avvocati in vista del trasferimento nella Cittadella Giudiziaria

Gli avvocati dell’Ordine di Salerno si mobilitano in vista dell’imminente trasferimento del settore civile nella Cittadella Giudiziaria. Il Consiglio dell’Ordine forense, guidato dal presidente Americo Montera, avanza delle richieste al presidente della Corte di Appello, Iside Russo, evidenziando anche alcune problematiche sull’organizzazione quotidiana del lavoro nella nuova struttura per la giustizia salernitana.           

C’è stato già un confronto che gli avvocati ritengono proficuo e importante durante il quale è stata chiesta, tra l’altro, l’istituzione di uno o più varchi di accesso alla Cittadella dedicati esclusivamente agli avvocati. Ritenuto necessario anche l’incremento degli ascensori.

Al Ministero della Giustizia, invece, è stata chiesta l’emissione di un provvedimento di sospensione dei termini processuali.

“Gli avvocati – fa sapere l’Ordine – in ipotesi di necessità, potranno rivolgersi ai loro colleghi consiglieri, i quali, a turno, durante le giornate di trasferimento, saranno presenti sia presso la Cittadella che presso l’istituto Vicinanza”.

Lascia un Commento