SALERNO – Le Luci d’artista sono costate un milione e mezzo. Attesi milioni di persone

"Salerno ingolfata? Benissimo, io sono contento". Lo ha detto il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, nel corso dell’appuntamento settimanale di S Come Salerno, in onda su Radio Alfa il giovedì alle 12,45. Il riferimento è alle migliaia di persone che arriveranno nei prossimi tre mesi a Salerno per ammirare, naso all’insù, le Luci d’Artista. "Immaginiamo almento 200mila persone anche solo in un giorno. Inutile pensare diversamente. Salerno sarà paralizzata ma ci sono ristoranti e bar che non chiudono grazie alla entrate di questi tre mesi". Sulla questione trasporti, De Luca ricorda che è in corso una trattativa per Trenitalia per avere a disposizione due treni regionali, entrambi in partenza da Salerno. Uno alle 22,30 e l’altro alle 00,30. "Ci hanno chiesto una cifra abbordabile, 7mila euro a treno, ma al momento non abbiamo ancora concluso". Concluso invece l’accordo con la NTV di Montezemolo per pubblicizzare l’evento sui treni Italo così come sulle Frecce Rosse di Trenitalia. Confermate comunque le nevette che trasporteranno i visitatori dai grandi parcheggi al centro di Salerno. "E’ bene però che i salernitani lascino l’auto a casa e si facciano una passeggiata di 10 minuti per la città lasciando ai turisti i parcheggi che abbiamo in città", ha detto il sindaco. 
"Salerno è una delle poche città ancora vive. Meglio della Milano dell’expo" ha concluso De Luca.

Il Comune ha anche predisposto uno spot da 15 secondi che sarà mandato in onda nelle fasce pubblicitarie in tutti i cinema italiani e negli schermi all’interno degli principali aeroporti italiani. "Uno sforzo sì, ma neanche eccessivo. ha detto De Luca. Tutta l’operazione è costata complessivamente un milione e mezzo di euro e tutti quelli che danno i numeri con cifre di altro genere dicono sciocchezze". 
Non sono certo bruscolini, ma riusciamo in questo modo a movimentare il turismo e di conseguenza l’economia, ha detto ancora il sindaco. "Senza tener conto che ci sono comuni da 5mila abitanti che spendono 500mila euro per fare la sagra delle alici".     

Ascolta la puntata in podcasting:

 

Lascia un Commento