SALERNO – Lavoro nero, riunione in Prefettura

Il Consiglio Territoriale per l’Immigrazione, riunitosi in Prefettura oggi a Salerno, ha reso noto i risultati dei controlli ispettivi compiuti nei primi sei mesi dell’anno in aziende agricole ed edili della Provincia di Salerno. Su un totale di 117 aziende verificate, 41 hanno presentato delle irregolarità, mentre la verifica di 519 posizioni lavorative ha portato ad accertare 57 lavoratori in nero, di cui 18 extracomunitari. Le ispezioni sono state eseguite in collaborazione tra la Direzione Provinciale del Lavoro, l’INPS, l’INAIL e le Forze dell’Ordine. Al termine della riunione di oggi in Prefettura, il Consiglio Territoriale ha deciso di costituire una “Commissione Lavoro”, con lo scopo di realizzare un più efficace coordinamento fra le varie istituzioni nella gestione delle politiche del lavoro relative ai cittadini stranieri. Il Prefetto ha, infine, comunicato che sono stati approvati 4 progetti “a valenza territoriale” finanziati con il Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi Terzi per l’anno 2010.

Lascia un Commento