SALERNO – Lavoratori CSTP incatenati da 10 giorni, il prefetto li convoca

E’ giunta al decimo giorno la protesta dei lavoratori della Cstp, l’azienda di trasporto pubblico urbano di Salerno e provincia. I manifestanti sono incatenati intorno al  monumento dei caduti di Piazza Vittorio Veneto e vi rimarranno ancora, almeno fino a martedì 12 giugno. Per quel giorno infatti i manifestanti sono stati convocati dal Prefetto insieme agli assessori ai Trasporti di Provincia e Comune di Salerno.

Gerardo Arpino, uno dei lavoratori del Cstp incatenato, con altri sette colleghi, auspica una svolta positiva nell’incontro del 12 giugno, non escludendo altre forme di protesta.

Lascia un Commento