Salerno: La stagione del Verdi costa 3 milioni di euro

La nuova stagione lirica del Teatro Verdi, per il 2014, costerà più di tre milioni di euro. Lo scrive il sito on line del Corriere del Mezzogiorno secondo cui i numeri sono inseriti in una delibera della giunta comunale del 21 febbraio. "Il programma della stazione musicale proposta dal direttore artistico del Verdi, maestro Daniel Oren, è precisato nell'atto, prevede per l'anno 2014 la messa in scena di 6 opere liriche oltre sei concerti sinfonici. La stagione avrà inizio nel mese di aprile con la messa in scena dell'opera lirica Turandot"
La stagione teatrale comincerà il 3 aprile con la Turandot di Puccini diretta dallo stesso Oren per proseguire poi ancora ad aprile con un concerto per ricordare Salvatore Accardo, poi si passa a maggio con «Manon Lescaut e il concerto del pianista Ilia Kim. Dopo la pausa estiva, si riparte ancora con un concerto, "La resistenza" di Roberto De Simone e con un'altra opera lirica, "il combattimento di Tancredi e Clorinda" e a seguire altri tre concerti con il pianista Ray Chen, il duo Balsadonna-Manning e l'orchestra sinfonica di Shangai. Chiuderanno altrettante opere, la Vedova allegra, il Trovatore e la Carmen. La spesa complessiva della stagione ha i 3 milioni e 121mila euro

Lascia un Commento