SALERNO – La scuola in videoconferenza. Progetto di divulgazione con Niky Frascisco

E’ stato presentato questa mattina al Molo Manfredi di Salerno, il progetto di divulgazione "scuola in videoconferenza" promosso dalla famiglia Frascisco, sulla scorta dell’esperienza di Niky, il ragazzo che da nove anni vive sulla barca Walkirye a causa di una forma gravissima di asma che gli impedisce di rimanere sulla terra ferma. 
Sabato prossimo, 15 giugno, alle 20 presso l’Auditorium del Liceo salernitano "Francesco Severi", che Niky frequenta da oltre tre anni, sarà replicato il Musical "Tutti sulla stessa barca" a conclusione del progetto cofinanziato dalla Fondazione Comunità Salernitana "Niky: il mare è la sua casa". Poi il 22 giugno la barca salperà da Salerno con un primo gruppo di ragazzi salernitani diretta alle Eolie. Lì sarà realizzato il Progetto di vacanza studio, adottato dal MIUR, che coinvolgerà anche altri ragazzi, sia di Salerno che di Capaci (PA) in 5 turni di 8 ragazzi per volta fino al 30 agosto.
Un’iniziativa a spese del ‘Niky Project’.

La famiglia Frascisco aveva deciso di sostare a Salerno e far frequentare le scuole superiori a Niky nel liceo salernitano per il calore mostrato dalla città e l’accoglienza fatta al ragazzo dai suoi coetanei.

Lascia un Commento