SALERNO – La Salernitana torna a Lombardi

Si è consumato nella giornata di ieri il colpo di scena nella Salerno del pallone. La Salernitana Calcio è tornata di nuovo al costruttore di Vallo della Lucania Antonio Lombardi. Si è risolto il contratto di cessione della società all’imprenditore italo-americano Joseph Cala e Lombardi è tornato in sella facendo leva sul mancato rispetto di una clausola che prevedeva la risoluzione del contratto in caso di inadempienza. Dopo appena 11 giorni quindi finisce il sogno americano legato all’imprenditore Cala; sogno cominciato con annunci e proclami ambiziosi sul futuro della Salernitana. L’imprenditore italo-americano aveva anche annunciato di voler quotare in borsa la società granata e di voler fare investimenti per 40 milioni. Invece, il primo intoppo si è avuto il 14 febbraio, quando la Salernitana per non incorrere in ulteriori penalizzazioni avrebbe dovuto versare gli stipendi ai tesserati. Un passaggio omesso da Cala. Intanto, Lombardi è tornato alla guida dei granata, ma per il tempo necessario a trovare altri acquirenti. “Torno per evitare il fallimento e per far si che la Salernitana possa andare avanti”, ha detto il costruttore vallese.

Lascia un Commento