Salerno, la premiazione del concorso “Salerno in particolare. Nuovi sguardi sul Centro storico”

Si è svolta questa mattina nella sede del Comune a Salerno, la premiazione del concorso fotografico “Salerno in particolare. Nuovi sguardi sul Centro storico”, svolto all’interno del progetto  “Salerno in particolare – Beni culturali e innovazione” realizzato dal Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale (DiSPaC) dell’Università degli Studi di Salerno, con lo scopo di valorizzare il patrimonio artistico e culturale della città.

Sedici le classi di nove istituti scolastici di Salerno e provincia che si sono impegnati nello studio e nel riconoscimento del ricco e stratificato patrimonio culturale del centro storico. I giovani studenti sono stati chiamati a ri-contestualizzare fotograficamente alcuni particolari della città antica avendo come traccia i cento scatti di Ciro Fundarò esposti nella Mostra “Salerno in particolare – Immagini del centro storico”.

A vincere è stata la IV A del liceo Francesco Severi di Salerno con la foto “L’illusione del tempo”che ha immortalato un particolare di via Portacatena. Al secondo posto, la IV E del liceo Francesco De Sanctis, mentre si è aggiudicato il terzo posto la IV D sempre del liceo De Sanctis con “L’arte dietro l’angolo”. 

Barbara Albero ne ha parlato con il direttore del Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell’Università di Salerno, Mariagiovanna Riitano. 

Riascolta qui l’intervista
Maria Giovanna Riitano

Lascia un Commento