Salerno: La Finanza sequestra 1200 gratta e vinci. Due denunce

Oltre 1.200 tagliandi della Lotteria “Gratta e Vinci” sono stati sequestrati dai Baschi Verdi della Guardia di Finanza del Gruppo di Salerno. Erano su un auto con a bordo due persone residenti a Montoro Inferiore e a Mercato San Severino. I gratta e vinci erano all’interno del portabagagli del veicolo divisi in oltre 20 confezioni integre. E’ stato scoperto che 37 biglietti erano stati già grattati ed erano tutti vincenti. Tutti i tagliandi presentavano i loghi “Gratta e Vinci”, “Lotterie Nazionali” e “Agenzia delle Dogane e dei Monopoli”.

Le due persone sull’auto di fronte alle richieste dei finanzieri di fornire spiegazioni sono rimaste mute. Oltre ai gratta e vinci è stata trovata e sequestrata la somma di 5.350 euro in contanti. Altri 115 tagliandi “Gratta e vinci” già “grattati”, inoltre sono stati rinvenuti in una successiva perquisizione a casa di uno dei due fermati. Anche questi ultimi tagliandi, come i 37 rinvenuti nella vettura, stranamente,  risultavano tutti vincenti.

I responsabili sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria di Salerno per i reati di ricettazione e illecita distribuzione dei “gratta e vinci”. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate ad individuare ulteriori responsabili.

Lascia un Commento