Salerno, la Finanza ha eseguito un sequestro di 200 mila euro

Un sequestro preventivo per l’equivalente cifra di circa 200mila euro è stato eseguito dai militari della Guardia di Finanza di Salerno su richiesto della Procura di Salerno. Si tratta di disponibilità finanziarie e immobili intestati o comunque nella disponibilità di una società a responsabilità limitata con sede a Salerno. La società opera nel settore della promozione e grafica pubblicitaria, il cui rappresentante legale è stato denunciato per il reato di “dichiarazione infedele”.

Le verifiche svolte sui bilanci aziendali, contabilità fiscale e su tutta la documentazione degli atti di gestione, hanno fatto emergere che la società nell’anno 2012 per evadere l’IVA aveva indicato importi pari a zero nella dichiarazione annuale. L’evasione dell’imposta sul valore aggiunto è pari proprio alla cifra di circa 200mila euro.

L’attività delle Fiamme Gialle si è conclusa con il sequestro di disponibilità finanziarie e di un immobile adibito a stabilimento a Salerno nella zona industriale.

Lascia un Commento