Salerno: La Direzione Territoriale del Lavoro di Salerno presenta i dati sul lavoro nero

La Direzione Territoriale del Lavoro di Salerno ha presentato questa mattina il report sulle attività svolte nel 2013 e i primi sei mesi del 2014. In base ai risultati, emerge che la cultura dell'illegalità in ambito lavorativo, è, purtroppo, ancora molto alta e rappresenta “una costante nel nostro territorio”, come ha detto Rossano Festa, direttore della Direzione Territoriale del Lavoro. Le ispezioni hanno riguardato principalmente i settori agricolo, edile, commerciale, domestico, dei pubblici esercizi, terziario, artigianato e industria, con controlli anche sulla concessione di ammortizzatori sociali e maternità. Su 769 aziende analizzate, sono emersi 475 lavoratori irregolari, italiani e stranieri dei quali 293 a nero, senza alcuna tutela garantita.

Lascia un Commento