SALERNO – La CSTP sarà liquidata

La CSTP, l’azienda di trasporto pubblico di Salerno, sarà liquidata. Lo ha deciso oggi pomeriggio al termine di una lunga riunione l’Assemblea dei soci che ha respinto l’altra ipotesi che prevedeva la ricapitalizzazione della società attraverso il versamento di somme per circa 2 milioni e 200mila euro. Alla fine è stata scelta la via che non piace ai lavoratori e ai sindacati, ma che era già nell’aria. All’Assemblea erano presenti, oltre agli azionisti di maggioranza rappresentati dalla Provincia di Salerno e dal Comune capoluogo, i comuni soci di Cava dei Tirreni, Pontecagnano, Angri, Nocera Superiore, Baronissi, Sant’Egidio del Monte Albino, Roccapiemonte, Vietri sul Mare, Fisciano, Sarno, Mercato San Severino e Pagani. Subito dopo l’Assemblea i lavoratori che erano in presidio sotto la sede della CSTP hanno voluto incontrare i soci per capire quale sarà il percorso che porterà alla liquidazione della CSTP. Il Consiglio di amministrazione riunitosi ad horas ha deciso di convocare l’Assemblea straordinaria per il 12 aprile, alle ore10, per nominare uno o più liquidatori con l’attribuzione del mandato. Fino a quella data il servizio proseguirà senza interruzione, così come indicato dai soci azionisti prima di sciogliere l’Assemblea.

Lascia un Commento