Salerno: La cna apre uno sportello per i maestri artigiani e la bottega scuola

La Cna di Salerno ha attivato uno sportello per sostenere le domande degli artigiani salernitani che vogliono conseguire la qualifica di Maestro Artigiano o per coloro che vogliono aprire la Bottega Scuola, un percorso di apprendistato promosso dall’Assessorato regionale al Lavoro e alla Formazione. Il Bando e l’avviso per la presentazione delle domande di riconoscimento dello status delle Botteghe, pubblicato sul Burc della Campania, prevede lo stanziamento di 7 milioni e mezzo di euro. Attualmente sono circa 40 gli associati della Cna di Salerno già qualificati Maestri in diverse tipologie di artigianato che vanno dal settore artistico tradizionale, come la lavorazione della ceramica e dell'oro, a quello della bellezza con estetiste e parruchieri fino all'ambito più "meccanico" degli autoriparatori.  Per il presidente provinciale della Cna di Salerno, Sergio Casola, si tratta di uno strumento utile per la formazione dei giovani, per recupare il gap nell'apprendimento di mansioni pratiche dei giovani che ora potranno imparare direttamente in bottega il mestiere, in vista di un loro possibile inserimento occupazionale.

Lascia un Commento