Salerno: La Cisl scrive a Matteo Renzi per la Fondovalle Calore

Lettera della Cisl di Salerno al capo del governo, Matteo Renzi, per chiedere che il decreto per lo sblocco dei cantieri tenga conto delle preoccupazioni del territorio salernitano e che possa essere ricompresa in queste opere da sbloccare anche la Strada Fondovalle Calore. Il segretario provinciale Cisl, Matteo Buono, sottolinea come “troppe leggi ma anche tante competenze di Enti provocano lo stop alla realizzazione di strutture importanti per il futuro dei cittadini”. Al presidente del Consiglio Renzi, la Cisl salernitana ha segnalato la Fondovalle Calore che sembra essere l'opera simbolo di una legislazione poco chiara e di una enorme sovrapposizione di competenza.

Lascia un Commento