SALERNO – La Camera di Commercio su esclusione aziende campane da compensazione tra PA e imprese

Sull’esclusione delle aziende salernitane e campane dalla possibilità di certificare e compensare i crediti con la Pubblica amministrazione interviene il presidente della Camera di Commercio di Salerno, Guido Arzano, che ha inviato una lettera al presidente di Unioncamere Ferruccio Dardanello per denunciare l’incredibile penalizzazione a cui sono pesantemente sottoposti gli imprenditori campani per via dell’esclusione operata dal Governo. Il presidente dell’Ente camerale Arzano chiede che Unioncamere nazionale possa attivare in tutte le sedi governative competenti ogni tipo di azione che sarà ritenuta utile a sollecitare il Governo a rivedere le decisioni. Allo stesso tempo il presidente della Camera di commercio di Salerno sta provvedendo in queste ore a contattare personalmente la Deputazione Parlamentare salernitana al fine di promuovere un’azione congiunta per avviare subito un confronto in sede parlamentare e governativa in modo da ottenere al più presto la revisione del testo dei decreti.

Lascia un Commento