SALERNO – La bibicletta vince il Trofeo Tartaruga di Legambiente

Salerno è tra gli ultimi posti della classifica nazionale delle città di media grandezza per quel che riguarda la lunghezza di piste ciclabili a disposizione dei cittadini. Solo 0,83m ogni 100 abitanti, mentre Reggio Emilia, la prima delle città, dispone di ben 34,48m per 100abitanti. Il primato negativo è stato sottolineato questa mattina in occasione del Trofeo Tartaruga di Legambiente, la competizione tra i vari mezzi di trasporto per scoprire il modo più veloce, economico e meno inquinante. Ad aggiudicarsi il trofeo è stata la bicicletta, che ha impiegato 13 minuti per tagliare il traguardo; secondo lo scooter che ha impiegato 18 minuti; terza l’auto elettrica con 19 minuti; ultimo l’autobus di linea, che ha impiegato 26 minuti. Il bilancio del viaggio a Salerno del Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane e i risultati del monitoraggio acustico e atmosferico saranno presentato domani alle 10.30 a bordo del treno in sosta al binario tronco III della stazione centrale di Salerno.

Lascia un Commento