SALERNO – Intesa Cstp – sindacati sui contratti di solidarietà difensivi

Un’intesa di massima tra azienda e sindacati è stata raggiunta oggi sui contratti di solidarietà difensivi riguardanti i dipendenti della CSTP, l’azienda di trasporto pubblico di Salerno. Questo tipo di contratto è stato studiato per gestire gli esuberi di personale ed evitare il rischio di licenziamenti. I vertici aziendali ed i delegati provinciali delle organizzazioni sindacali di categoria, dopo un lungo e proficuo confronto, hanno condiviso la necessità di procedere all’applicazione dei contratti di solidarietà difensivi che prevedono l’erogazione da parte della Regione di un ulteriore contributo del 25% della retribuzione persa per effetto della minore prestazione, che andrebbe ad aggiungersi all’altro 25% garantito dall’Azienda e all’ulteriore 25% inteso come quota messa a disposizione dall’Inps. La trattativa prosegue per definire la parte economica dell’accordo e il numero esatto di dipendenti in esubero.

Lascia un Commento