Salerno, insegnante risarcita. Precariato troppo lungo

Il suo stato di precariato nella scuola è stato troppo lungo e perciò merita un risarcimento.

Una insegnante di Salerno, di 52 anni, con numerosi contratti di supplenze, secondo il giudice del lavoro, dovrà essere risarcita dal Ministero dell’Istruzione.

Le sono stati riconosciuti anche gli scatti di anzianità. E’ la prima sentenza di questo tipo.

Il caso oggi viene raccontato dal Mattino di Salerno evidenziando che la Prof ha effettuato anni di servizio come precaria in diverse scuole salernitane.

Il Ministero dell’Istruzione dovrà risarcire alla insegnante 10mila euro per mensilità arretrate in riferimento al periodo a quando la docente prestava servizio da supplente a Salerno.

Lascia un Commento