Salerno, infermiere del Ruggi aggredito da un paziente che rifiutava il tampone


Tecnocasa cerchi lavoro

Ancora un’aggressione nei confronti di un sanitario in un ospedale salernitano.
E’ accaduto al Ruggi di Salerno dove un infermiere, in servizio presso il Pronto Soccorso, è stato aggredito da un paziente invitato a sottoporsi al tampone anti Covid.
L’uomo doveva essere trasferito in un reparto e, come da regolamento, era necessario verificare la sua eventuale positività. Quando però l’infermiere ha invitato il paziente a fare il tampone, l’uomo è andato in escandescenze aggredendo il sanitario.
La settimana scorsa si era verificato un episodio simile ai danni di un infermiere in Farmacia. 

 

Cartolina Tecnocasa ti stiamo cercando
Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Tecnocasa cerchi lavoro

Lascia un Commento