Salerno: Incompatibilita’ di De Luca, si decide il 2 ottobre

Il collegio della Corte d’Appello di Salerno ha rinviato al 2 ottobre prossimo l’udienza sul caso dell’incompatibilità del sindaco di Salerno Vincenzo De Luca. In realtà già nel corso dell'udienza di ieri sembrava abbanstanza chiara l'intenzione del Procuratore generale della Corte d’Appello di accogliere la richiesta dei legali di De Luca e quindi di riunire tutti e quattro i ricorsi contro l’incompatibilità del sindaco con la carica di viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti ricoperta nel passato Governo.
Una decisione che, per i proponenti del Movimento 5 Stelle, era solo una
semplice tattica delatoria. In realtà per il principio dell'economia del processo, era chiaro che i ricorsi sarebbero stati riuniti. La prossima udienza si terrà il 2 ottobre.

Lascia un Commento