SALERNO – Incidente sul lavoro. Cade dal tetto di un capannone. Muore operaio 41enne

Incidente sul lavoro questa mattina a Salerno. Un operaio di 41 anni, originario di Somma Vesuviana, è morto dopo essere precipitato dal tetto di un capannone dove era impegnato a rimuovere la copertura di eternit. E’ accaduto nella zona industriale. La vittima, dipendente di un’azienda di Nocera Inferiore specializzata nella rimozione delle lastre di amianto, era intenta a rimuovere la copertura di un capannone industriale adibito a deposito quando, probabilmente per la rottura improvvisa della fune di sicurezza, ha messo un piede in fallo ed è precipitato facendo un volo di 17 metri. Nulla hanno potuto fare i soccorritori del servizio 118 prontamente accorsi sul luogo della tragedia. L’uomo è morto sul colpo. Lascia moglie e tre figli. Sull’episodio indagano gli agenti della sezione volanti della questura di Salerno, diretti dal vice questore Rossana Trimarco.

Lascia un Commento