SALERNO – Inaugurata una nuova area del cantiere navale di Marina d’Arechi

È stata inaugurata oggi, dal sindaco di Salerno e viceministro alle Infrastrutture e Trasporti, Vincenzo De Luca, l’area del cantiere nautico di Marina d’Arechi, a Salerno. 7.000 mila metri quadrati di superficie dedicati alle attività di alaggio, varo, rimessaggio, manutenzioni e refitting, con una vasca di raccolta e depurazione delle acque di lavaggio, un’officina specializzata, un carrello di sollevamento a motore. E con il nuovo travel lift capace di sollevare imbarcazioni fino a 220 tonnellate di peso in tempi rapidissimi, nella massima sicurezza ed a condizioni competitive. ”Il Marina d’Arechi, ha spiegato il sindaco Vincenzo De Luca, è uno dei tasselli più importanti della trasformazione consapevole che stiamo realizzando sul Fronte del Mare a Salerno. Grazie alla positiva sinergia tra capitali privati e fondi pubblici dotiamo Salerno di nuovi porti, spiagge, alberghi e locali commerciali, infrastrutture e strade, servizi tutti di alta qualità architettonica”. Il completamento dei lavori sulla banchina Sud segue anche quello dell’impianto di carburante che con i suoi 14 erogatori e circa 100 metri di banchina dedicata, rappresenta una delle maggiori stazioni di rifornimento per la nautica. ”Il nostro progetto, ha aggiunto il presidente Agostino Gallozzi, è nato con l’obiettivo di dotare Salerno di una marina internazionale nell’offerta, ma profondamente legato alle ricchezze del nostro territorio e alle sue peculiarità”. Gallozzi ha ricordato che tra ottobre e novembre sarà finito tutto il Porto.

Lascia un Commento