Salerno, inaugurata sala del ‘700 “Nel segno del Solimena” al Museo Diocesano “San Matteo”. Le interviste

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Presso la prestigiosa cornice del Museo Diocesano “San Matteo” sono stati inaugurati nuovi ambienti espositivi dedicati al settecento; le opere, appartenenti al patrimonio del museo e per anni custodite all’interno dei suoi depositi, entreranno a far parte dell’esposizione permanente di questo scrigno di arte e bellezza che ad oggi si riconferma essere il più importante museo d’arte di Salerno e provincia.

 

Il visitatore potrà quindi fruire e godere di questo nuovo itinerario che, sulla scia dell’opera di Solimena, ci porterà a conoscere l’ambiente storico artistico salernitano e campano dell’epoca attraverso i dipinti del Ricciardi, del San Felice e del Chiarelli.

Abbiamo raccolto le dichiarazioni del Direttore del Museo, don Luigi Aversa, e del vescovo di Salerno, Monsignor Andrea Bellandi

Museo Salerno, nuovi spazi espositivi

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento